Impianti di illuminazione per riproduttori

Negli allevamenti di riproduttori la luce è fondamentale per gli animali in quanto consente ai galli di individuare gli esemplari femmine e dar luogo quindi all’accoppiamento, ma è molto importante anche la corretta distribuzione dell’illuminazione per evitare problemi o cali di produttività, poiché una luce troppo intensa sugli ingressi dei nidi non invoglia le galline ad entrare e deporre le uova, dovuta alla naturale tendenza a cercare luoghi bui per la deposizione, e per il medesimo motivo sono da evitare le zone d’ombra, in particolare nella porzione di pavimento in prossimità dei posatoi laterali (se presenti), in quanto le femmine potrebbero deporre fuori dai nidi preposti per la raccolta delle uova che risulterebbero quindi sprecate.

Per tali impianti, vista la necessità di distribuire la luce solo in determinate zone, nella maggioranza dei casi si ricorre all’uso di 2 file di lampade posizionate in corrispondenza del filo dei posatoi laterali per non creare ombre (ed evitare quindi il problema sopra descritto) e dotate di paratie sul lato dei nidi per limitare la quantità di luce che vi arriva contro che non deve superare i 30-40 lux, mentre per il resto dell’impianto si deve mantenere un’illuminazione media di 90 lux. I prodotti consigliati per impianti del genere sono delle barre a LED a 230Vac, con delle ottiche specifiche che distribuiscono la luce lungo l’asse longitudinale del capannone e questo consente di posizionare le lampade anche ad interassi piuttosto elevati, riducendo quindi il numero di lampade necessario per la realizzazione dell’impianto.

prodotti consigliati

RICHIEDI PREVENTIVO

(maggiori dettagli)