Impianti di illuminazione per allevamenti di ovaiole in voliera

L’illuminazione per gli allevamenti di galline ovaiole è di notevole importanza ma pone anche una serie di ostacoli per la sua corretta realizzazione: innanzitutto va ricordato che le voliere vanno illuminate sia internamente che esternamente, per permettere di essere fruite in modo efficace dagli animali, e questo comporta l’installazione di una serie di linee di lampade (spesso con caratteristiche diverse tra loro) per poter illuminare nel modo corretto tutte le aree dell’allevamento, ma il problema principale in questa tipologia è quello legato alla particolare struttura delle voliere che creano una serie di ombre e devono essere eliminate il più possibile, per evitare che le galline possano deporre le uova al di fuori dei nidi preposti per la raccolta, e comportando quindi uno spreco che si traduce in una minore produttività.

Per questi motivi dedichiamo molta cura alla progettazione di questi impianti di illuminazione, per evitare il più possibile la formazione di zone d’ombra ed illuminare uniformemente tutte le zone dell’allevamento. Data la modesta richiesta di quantità di luce da parte di tale categoria, che hanno valori compresi tipicamente tra i 40 e i 50 lux medi sulle varie superfici, consigliamo l’uso di barre a bassa tensione nei modelli da 8 o 16 LED per le parti esterne alle voliere, mentre per gli interni con linee formate da barrette a 3 LED oppure con le nostre lucciole LED, tutte dotate di un set di lenti messe a punto appositamente per adattarsi al vostro allevamento. Anche il sistema di controllo gioca un ruolo chiave perché la suddivisione dell’impianto in varie zone consente grande libertà di gestione da parte dell’allevatore e gli permette, per esempio, di poter far migrare gli animali sui vari piani delle voliere semplicemente accendendo e spegnendo le varie linee dell’impianto.

prodotti consigliati

RICHIEDI PREVENTIVO

(maggiori dettagli)