Impianti di illuminazione per allevamenti di ovaiole in gabbia

Dal punto di vista illuminotecnico, gli allevamenti di galline ovaiole in gabbia si distinguono in 2 categorie principali: quelle con le mangiatoie esterne e quelle con le mangiatoie interne, e quindi in base alla tipologia di gabbia usata l’impianto di illuminazione potrà essere di 2 diversi tipi.

In entrambi i casi la zona fondamentale da illuminare è proprio la mangiatoia che, per poter essere vista dagli animali presenti nelle gabbie, è necessaria una quantità di luce tale da ottenere almeno 30-40 lux sulla mangiatoia.

Per gli impianti con le mangiatoie esterne l’illuminazione è affidata esclusivamente a delle linee di lampade posizionate nei corridoi fra le gabbie ed al di sopra di esse, con delle lenti particolari che stringono il fascio luminoso per concentrarlo solo sulle mangiatoie, mentre per gli impianti con le mangiatoie interne l’impianto sarà costituito da linee di lampade che corrono internamente alle gabbie e sarà necessaria una linea per ogni fila e per ogni piano di gabbie.

Data la esigua quantità di luce richiesta per impianti del genere, i prodotti più indicati sono lampade a bassa tensione, che verranno studiati in base al tipo di impianto di cui disponete.

prodotti consigliati

RICHIEDI PREVENTIVO

(maggiori dettagli)